I raffrescatori evaporativi COLD AIR nelle aziende contro il Coronavirus



Contro il Coronavirus l'efficacia dei raffrescatori evaporativi COLD AIR per le aziende

 

Perché quest'anno le aziende scelgono di affidarsi al raffrescamento evaporativo COLD AIR Health?

 

Con la ripresa delle attività manifatturiere si presenterà presto il problema di garantire nei reparti produttivi le condizioni microclimatiche necessarie ai lavoratori per resistere al caldo estivo, esigenza che dovrà anche contemplare la necessità primaria di assicurare ambienti salubri e sicuri per la salute delle persone.

  • Gli Enti preposti e gli esperti del settore HVAC sostengono che è necessario ventilare gli ambienti di lavoro con aria prelevata all’esterno, umidificata e filtrata, depurata da agenti inquinanti e patogeni, per produrre un elevato numero di ricambi continui. Garantire un buon ricambio d’aria nei locali chiusi significa ridurre l’eventuale carica virale e quindi contenere le possibilità di contagio.

MINISTERO DELLA SALUTE Iss: i consigli per gli ambienti chiusi AICARR ....

ASHRAE ....trasmissione di SARS-CoV-2 e al funzionamento dei sistemi HVAC durante la pandemia COVID-19

I RAFFRESCATORI EVAPORATIVI COLD AIR DELLA SERIE HEALTH forniscono aria nuova, filtrata, umidificata, raffrescata e depurata da agenti inquinanti e patogeni grazie alla nuova tecnologia brevettata da Impresind che sfrutta la fotocatalisi del Biossido di Titanio,
e che riduce anche la presenza delle polveri sospese (PM5 ; PM2,5) come dimostrato dai test effettuati dai dipartimenti di Chimica di Milano e di Torino.

Per approfondimenti visitate Raffrescamento evaporativo ColdAIR